Rilievi con Drone

Eseguiamo rilievi attraverso l’ installazione di una fotocamera su drone. Che si tratti di un aggregato, di un sito archeologico, di una statua, edificio storico o di una intera piazza, tramite l’ utilizzo di una fotocamera su drone, tarata e dotata di intervallometro per scattare in modo stereoscopico le immagini georeferenziate, vi è la possibilità di acquisire i dati metrici dell’ edificio, di un intero lotto o di un oggetto, ( forma e posizione) ed in fase di post produzione di ricreare un rilievo 3d con texture. L’ innovazione offerta dall’ utilizzo del drone nel campo del rilievo architettonico è dato dalla possibilità di effettuare rilievi completi di tutti i prospetti di un edificio, incluse le coperture, generalmente di difficile accesso, in modo rapido e semplice e di ricreare il modello 3d dell’ oggetto rilevato.

rilievicondrone

L’ acquisizione del rilievo 3D dell’ intero oggetto tramite un drone, ci permette di analizzare lo stato di degrado delle coperture, di verificare lo stato di conservazione delle strutture murarie e dei rivestimenti murari, eseguire un rilievo delle strutture danneggiate da un terremoto senza rischi per l’operatore, eseguire rilievi su scavi archeologici con possibilità di acquisizione del modello 3D dello stesso e con possibilità di avere un’ idea chiara e dettagliata del sito, eseguire rilievi in qualsiasi posizione che risulterebbe di difficile accesso senza l’ utilizzo di un drone. La camera digitale installata su drone infatti permette di trasmettere a terra le immagini attraverso un modulo di trasmissione wi-fi. In seguito, tramite l’ utilizzo di un software, le immagini acquisite dalla fotocamera installata su drone, vengono elaborate per ottenere un modello 3D costituito da una nuvola di punti RGB texturizzata tramite le immagini scattate dal drone stesso. Il software consente di ricavare dalle immagini trasmesse dal drone a terra, di generare OrthoPhoto ad alta risoluzione georeferenziate e DEM (Digital Elevation Model – Modello Digitale di Elevazione) eccezionalmente dettagliate di texture e mesh poligonali e consente l’ importazione da qualsiasi sistema GIS per l’ analisi fotogrammetrica.

Le caratteristiche principali sono:

Triangolazione aerea;

Generazione di modelli poligonali (corredati da texture)

Impostazione di un sistema di coordinate;

Generazione di modelli DEM;

Generazione di OrthoPhoto georeferenziate.

L’ intero processo di generazione del rilievo 3D dalle immagini trasmesse dal drone a terra avviene in maniera automatica. Il prodotto finale è un rilievo 3D costituito da una nuvola di punti RGB texturizzati, direttamente spedito per posta elettronica ai nostri clienti. Eseguire un rilievo con fotocamera su drone permette ad una società di topografia o uno studio di aerofotogrammetria di eseguire rilievi che richiederebbero l’ impiego di più persone e molte giornate di lavoro in una mezza giornata. Il drone permette di sorvolare vaste aree in poco tempo acquisendo una vasta quantità di immagini.

 ______________________________________________

attestato augusto corneli s   Attestato Augusto Corneli

attestato di pietro s   Attestato Pier Luigi Di Pietro